Piatti tipici
  | HOME | Santu Lussurgiu | Sardegna | Album fotografico | Video | Contatti | Link |
 
 
Il grosso paese appare all'improvviso, adagiato in una profonda conca al riparo dei venti a 500 m. d'altitudine. Fa parte del Montiferru e si sviluppa all'interno di un cratere di origine vulcanica, le cui case presentano la tipica struttura a torre e le strade, ripide e tortuose, s'incrociano nel centro storico conservando ancora l'acciottolato.
Santu Lussurgiu si trova nella parte centro-occidentale della Sardegna ( Prov. di Oristano ) e nel versante nord-occidentale della catena del Montiferru, una delle zone più suggestive della Sardegna, raggiungibile dalla S.S.131 Carlo Felice, attraverso gli svincoli di Macomer, Abbasanta, Paulilatino e Tramatza.
Il sito è online dal 01/12/2003 
 
MENU
Piatti Tipici

I formaggi

 
"Su Casizolu"
....è un formaggio utilizzato da sempre nella cucina del paese e si consuma sia fresco che stagionato.
Fresco viene utilizzato soprattutto nei primi e nei dolci.
Sa Trizza (la treccia)
...è un altro tipo di formaggio fatto con la stessa pasta de "su casizolu" e va consumata fresca
"Sa Fresa"
...formaggio da tavola cremoso che si fa soltanto in autunno, prodotto con latte vaccino intero pastorizzato da allevamenti a pascolo semibrado.
Pecorino Sardo
Il latte intero di pecora, inoculato con fermenti lattici della zona d'origine e coagulato con caglio di vitello, dà una cagliata che dopo semicottura viene accolta in stampi cilindrici, spurgata nella giusta misura dal siero, salata e stagionata per un breve periodo, da 20 a 60 giorni, per ottenere la tipologia Pecorino Sardo Dolce, mentre tempi di stagionatura superiori ai 2 mesi richiede il Pecorino Sardo Maturo.
 
Primi Piatti  
Culurzones
Ravioli con ripieno di formaggio fresco o ricotta
per la sfoglia: farina, uova, sale sciolto in acqua tiepida
per il ripieno: formaggio sardo fresco, spinaci o prezzemolo, uova, semola e sale.
"Sos Pizzottos"
...gnocchi di semola serviti con sugo di pomodoro e carne, conditi con abbondante formaggio.
Minestra con Formaggio
...viene messa l'acqua a bollire. All'acqua viene unita la minestra e poco dopo il formaggio fresco tagliato a tocchetti.
Minestra con "Abbacasu"
...ovvero l'acqua che rimane dopo la lavorazione de "Su casizolu"(Caciotta). La minestra viene cotta regolarmente nell'acqua e a fine cottura si scola lasciandone un mestolo da parte per unirla poi a "s'abbacasu". 
Zuppa di finocchietti
...abbacasu e formaggio fresco,dopo aver messo i finocchietti a cuocere in brodo ristretto, si prepara del pane tagliato a fette, che verrà poi inumidito nel brodo e nell'abbacasu. Le fette di pane, i finocchietti, e il formaggio fresco tagliato a fettine, verranno poi disposti a strati in una teglia e passati in forno dopo essere stati cosparsi con formaggio grattugiato.
Secondi Piatti  
Bollito di pecora con patate e cipolle
...carne di pecora, alloro, finocchietto selvatico, patate, cipolle, sale e pane
Sa corda
Tagliare a strisce, nel senso della lunghezza, alcune parti delle sacche dello stomaco della pecora o dell’agnellone. Appenderle ad un gancio e, con l’intestino ben lavato, tessere una rete in modo da avvolgere e tenerle strette.Far cuocere la cordula in abbondante acqua salata. A metà cottura, infilzarla nello spiedo e continuare la cottura arrosto, oppure in umido con piselli o patate. Si può anche farla arrostire, a fuoco basso, sulla graticola o allo spiedo, senza farla bollire.
Ghisadu (Spezzatino)
...polpa di Bue Rosso a pezzetti , olio di oliva, cipolle e uno spicchio d’aglio. Sfumare con mezzo bicchiere di vino rosso, far cuocere lentamente aggiungendo del brodo di carne.... unire, la polpa di pomodori, condire con sale pepe, una foglia di alloro e un rametto di prezzemolo.
Maialetto arrosto
...rosolato lentamente su aromatiche braci ardenti.
Dolci  
"Zippulas" (zeppole)
... farina 00 , lievito di birra, zucchero, latte, acqua, uovo, sale, acqua vite.
Fatti Fritti
...farina, strutto, limone, uova intere, zucchero , latte, sale, lievito di birra.
"Cululzones de mendula" (Ravioli di Mandorle)
... semola fina, strutto, mandorle sbucciate, limone.
"Pardulas"
...sono formate da cestinetti di pasta fresca, modellati a mano che racchiudono un ripieno di formaggio fresco, uova, farina, zucchero, buccia d'arancio grattugiata e zafferano. Il tutto viene cotto in forno e spruzzato con lo zucchero a velo.
"Sos Pabassinos"
...è un dolce che si prepara a Novembre, in occasione della ricorrenza dei defunti. Composto da farina, uova intere, strutto, uva sultanina, mandorle e noci tagliate a pezzetti e tostate.
"Sos Pirichittos"
...pallina di pasta dolce cotta al forno, sucessivamente arricchita con glassa di zucchero.
 
Il Paese
La Storia
Il Montiferru
Flora
Fauna
Tradizioni
Manifestazioni
Piatti Tipici
   
San Leonardo di Siete Fuentes
 
La Sardegna
Storia
Costa
Entroterra
 
 

 

Realizzato da Francesca B. - Copyright  © schibot.org - Tutti i diritti riservati